Torta panna e fragole

Questa è una classicissima torta di compleanno panna e fragole, fatta con il pan di spagna di Montersino (è la ricetta che uso più di frequente), tanta crema chantilly e una montagna di fragole e panna montata. Pochi ingredienti freschissimi per un risultato ottimo, da provare soprattutto adesso che le fragole sono in piena stagione.

Scegliete sempre rigorosamente fragole italiane, nel mio caso arrivano dalla Basilicata.

Print Recipe
Torta panna e fragole
Porzioni
20 persone
Ingredienti
  • 250 gr uova
  • 175 gr zucchero semolato
  • 150 gr farina 00
  • 50 gr fecola di patate
  • 1 bacca di vaniglia
Crema chantilly
  • 400 gr latte intero
  • 100 gr panna fresca
  • 150 gr tuorli
  • 150 gr zucchero semolato
  • 17 gr amido di mais
  • 17 gr farina
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 500 gr panna fresca
Per la bagna
  • 70 gr zucchero semolato
  • 30 gr acqua
  • liquido della frutta sciroppata
Per la finitura
  • 500 gr panna da montare
  • 500 gr fragole
Porzioni
20 persone
Ingredienti
  • 250 gr uova
  • 175 gr zucchero semolato
  • 150 gr farina 00
  • 50 gr fecola di patate
  • 1 bacca di vaniglia
Crema chantilly
  • 400 gr latte intero
  • 100 gr panna fresca
  • 150 gr tuorli
  • 150 gr zucchero semolato
  • 17 gr amido di mais
  • 17 gr farina
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 500 gr panna fresca
Per la bagna
  • 70 gr zucchero semolato
  • 30 gr acqua
  • liquido della frutta sciroppata
Per la finitura
  • 500 gr panna da montare
  • 500 gr fragole
Istruzioni
Pan di Spagna
  1. Prima di iniziare a montare le uova, scaldarle in un pentolino con lo zucchero e la vaniglia fino ad arrivare alla temperatura di 45 °C e mescolando con una frustina. Questo accorgimento aiuterà le uova a montare meglio. Mettere il composto nella vasca della planetaria e montare con la frusta fine, scegliere una velocità né troppo lenta né troppo violenta, fino a ottenere un composto spumoso e chiaro. Disarmare la planetaria e versare a pioggia le farine già setacciate, mescolare in modo regolare dal basso verso l’alto con il mestolo forato, badando che non rimangano grumi di farina sul fondo. Versare il composto nella tortiera imburrata e infarinata fino a 3/4 dal bordo, aiutandosi con l’unghia e procedendo delicatamente per non rompere le bollicine d’aria. Infornare immediatamente a 190 °C per 20 minuti circa. Coprire il pan di Spagna con pellicola e conservare in frigorifero.
  2. Per la crema pasticcera, montare i tuorli con lo zucchero. A sbattitura ultimata il colore è giallo pallido e non si notano granelli di zucchero. Aggiungere la vaniglia e a pioggia le farine già setacciate, mescolando bene per evitare grumi. Nel frattempo mettere a bollire il latte con la panna, raggiunto il bollore, unire al latte la montata di uova. Il battuto rimarrà in superficie senza toccare il fondo della pentola e così si eviterà che attacchi o bruci. Rimestare uniformemente con la frusta e cuocere per circa un minuto. Travasare immediatamente la crema in un altro contenitore e coprire con pellicola a contatto. Conservare in frigo. Montare la panna e aggiungerla delicatamente alla crema ormai fredda.
Per la bagna
  1. Versare in un tegame prima l’acqua e poi lo zucchero, far sciogliere il composto fino a raggiungere gli 85 ° C, a questo punto lo sciroppo è pronto, attendere che intiepidisca un po’ prima di aggiungere l'acqua della frutta sciroppata (io ho scelto le pesche, ma va bene anche l'ananas)
Montaggio torta
  1. Tagliare il pan di Spagna in due strati, spruzzare una metà con la bagna, poi con l'aiuto di un sac à poche ricoprire di crema chantilly e qualche pezzo di fragola, posare sopra la crema l'altro strato di pan di Spagna e bagnare con altra bagna. 6.Montare la panna montata e ricoprire l'intera torta.
  2. Montare la panna e ricoprire con una spatola l'intera torta, decorare a piacere con tante fragole e ciuffi di panna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *