Torta furba

Si, si chiama proprio torta furba questa specie di crostata morbida. In realtà il nome è dovuto alla particolare teglia con rialzo nella base, una volta cotta la torta basterà capovolgerla e si otterrà un incavo da riempire con la crema. Direi geniale! E inoltre cosa molto importate quando non si ha molto tempo è che si tratta di un dolce velocissimo da fare e veramente carino come presentazione.

Questa stupenda torta sono andata a scovarla ancora una volta dalla bravissima Natalia. Mi raccomando prima di farla procuratevi la speciale tortiera.

Print Recipe
Torta furba
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 100 g zucchero semolato
  • 80 g burro morbido
  • 2 uova
  • 100 ml latte
  • 150 g farina 00
  • 8 g lievito per dolci
Per la crema
  • 200 g yogurt greco
  • 200 g panna da montare
  • 50 g zucchero a velo
  • 1 limone bio solo la buccia grattugiata
Per la finitura
  • fragole
  • kiwi
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 100 g zucchero semolato
  • 80 g burro morbido
  • 2 uova
  • 100 ml latte
  • 150 g farina 00
  • 8 g lievito per dolci
Per la crema
  • 200 g yogurt greco
  • 200 g panna da montare
  • 50 g zucchero a velo
  • 1 limone bio solo la buccia grattugiata
Per la finitura
  • fragole
  • kiwi
Istruzioni
  1. Iniziare preparando la base della torta, con una frusta elettrica lavorare bene il burro morbido con lo zucchero, aggiungere le uova una alla volta e quando tutto sarà ben amalgamato unire anche il latte continuando a frullare.
  2. Setacciare la farina con il lievito e aggiungere al composto senza lavorare molto. Versare nella tortiera imburrata e infarinata. Infornare a 180 °C per 20 minuti.
  3. Ora preparare la crema, mescolare lo zucchero a velo con lo yogurt, aggiungere la buccia del limone grattugiato e la panna montata.
  4. Lasciare raffreddare la torta e versare la crema sulla base. Decorare con frutta fresca a piacere.
Recipe Notes

La base della torta può essere riempita con qualsiasi tipo di crema, anche una semplice pasticcera.

2 Comments

  • Caterina De Falco ha detto:

    Buongiorno. Di che marca è la teglia furba? Perché, almeno dalla foto, sembra avere uno scalino profondo (a differenza delle teglie che ho visto finora con uno scalino di meno di 1 cm). Grazie.

    • Vaniglia e Pistacchio ha detto:

      Buongiorno Caterina, la marca della teglia sinceramente non la ricordo, comunque lo scalino è di circa un centimetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *