Frittelle con il metodo Biasetto

frittelle

Mancano ancora pochi giorni e poi anche Carnevale è finito, ma prima bisogna assolutamente fare le frittelle! Di ricette ce n’è tantissime, ma quella che quest’anno mi ha incuriosita di più è quella del maestro Biasetto. Il metodo usato dal maestro è molto simile a quello che si usa per fare i bignè, solo che le frittelle verranno fritte e non cotte al forno. Insomma seguite la ricetta che è molto più semplice di quel che si pensa e il risultato sono delle frittelle belle gonfie.

frittelle

Nel blog potete trovare anche altre varianti di frittelle, come i Cecamarini tipiche della Ciociaria e le classiche frittelle di mele.

Frittelle con il metodo Biasetto
 
Author:
Recipe type: dolci fritti
Serves: 8
Ingredients
  • 300 g di latte intero
  • 230 g di farina 00
  • 110 g di burro
  • scorza grattugiata di un arancia naturale
  • 200 g di uova (4 uova)
  • 6 g di lievito
  • un pizzico di sale
Instructions
  1. In un tegame versare il latte e portarlo ad ebollizione, spegnere il fuoco e aggiungere la farina, il burro, la scorza grattugiata dell'arancia e mescolare bene, poi aggiungere le uova una alla volta, continuando a mescolare e unire anche un pizzico di sale, per ultimo il lievito. Amalgamare tutto per bene.
  2. Riempire una sac à poche con bocchetta liscia e dressare le frittelle su fogli di carta da forno.
  3. Scaldare dell'olio d'arachidi profondo, portandolo a 180 °C e adagiare i fogli con le frittelle lasciandole scivolare nell'olio finché non avranno un colore dorato. Scolare su carta assorbente e passare nello zucchero semolato.
IMG_4969

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: